Register


 
Thread Rating:
  • 0 Vote(s) - 0 Average
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
[-]
Recent Posts
Zirconia dentale: vantaggi e svantaggi
La zirconia denta . . .summer — 04:48 AM
Apparecchi raggi x negli studi medici
L'impiego di apparec . . .summer — 05:55 AM
rimborso chilometri con tabelle ACI
Il 15 dicembre 2015, . . .summer — 12:21 AM
I dentisti schierati contro la legge sugli O...
ok lo considero elim . . .benwilly — 05:48 AM
La crisi colpisce i dentisti
tutto modificatobenwilly — 05:47 AM

[-]
adv

Dentifrici con etichette più sicure
04-01-2015, 05:23 AM, (This post was last modified: 04-04-2015, 10:23 PM by benwilly.)
#1
Dentifrici con etichette più sicure
''Anche i cosmetici hanno ora l'obbligo dell'etichettatura trasparente, ma è necessario poter maggiore attenzione a dentifrici e tinture per capelli'' spiega Rossella Miracapillo, responsabile farmaci e salute del Movimento Consumatori.
Con l'arrivo del decreto del 2 aprile 2008 alcune tinture per capelli devono essere ritirate dal commercio perchè possono contenere delle sostanze riconosciute come cancerogene.
Mentre i dentifrici contengono tra lo 0,1 e lo 0,15% di fluoruro, continua Miracapillo, devono riportare obbligatoriamente la seguente etichettatura:''Controindicato nei bambini''.
''Il fluoro per molti anni è stato consigliato attraverso integratori alimentari per la crescita più armonica delle ossa e dei denti dei bambini, in realtà è soltanto il risultato di essere un minerale molto delicato, come spiega la responsabile Farmaci del Movimento Consumatori .
Difatti il minerale tende a poter rimanere nelle ossa, raggiungendo elevate concentrazioni in seguito ad un'iperassunzione cronica.
Se da un lato il deposito osseo di fluoro è in grado di aumentare la densità dello scheletro, dall'altro lo può rendere meno flessibile e poptrebbe provocare la cosiddetta Fluorosi caratterizzata da depositi bianchi sui denti fino a provocare danni irreversibili''.
''Si invitano i consumatori a fare attenzione alle etichette, conclude Miracapillo, e a segnalare sul nostro sito,www.movimentoconsumatori.it, ogni possibile anomalia che si dovesse verificare sui prodotti in commercio''.
L’utilizzo del fluoro nei dentifrici è infatti ammesso da decenni dalla normativa europea costantemente monitorata attraverso il comitato di esperti indipendenti SCCS (Comitato Scientifico per la Sicurezza dei Consumatori). L'attuale Regolamento cosmetico 1223/2009 ne autorizza l’uso efficace e sicuro fino a 1500 ppm (parti per milione).
Per salvaguardare l'uso sicuro dei dentifrici da parte dei bambini fino a 6 anni, dal 19 marzo 2009 tutti i dentifrici contenenti tra lo 0,1% (1000 ppm) e lo 0,15% (1500 ppm) di fluoro, nel caso in cui in etichetta non sia indicato che possono essere usati solo da persone adulte, devono obbligatoriamente riportare un'avvertenza che prevede, tra l'altro, la supervisione di un adulto durante l'uso e la consultazione di un professionista sanitario in caso di assunzione di fluoro anche da altri fonti.


Attached Files Thumbnail(s)
   
Reply
04-01-2015, 05:26 AM,
#2
RE: Dentifrici con etichette più sicure
categoria: italiano
fonte articolo: http://www.dentisti-italia.it/
fonte immagine:http://www.news.oltreilcolle.net/WEBPORTAL/FluorurodiSodio.jpg
Reply


Forum Jump:


Users browsing this thread: 1 Guest(s)
[-]
Who's On-line
There are currently no members on-line.

[-]
stats

[-]
ricerche frequenti

[-]
rss